Chi siamo

Mi chiamo Nives e sono nata nella provincia di Imperia. Inizio a parlare di viaggi e itinerari nel 2018 quando, appena finita l’università in psicologia, decido che è venuto il momento di fare qualcosa di diverso. Parto allora alla volta di Lisbona e del Portogallo grazie a un progetto di Servizio Volontario Europeo. Ora ha cambiato nome, ma il concetto è sempre quello: parti con una valigia più grande di te, fai un lavoretto utile alla società, vivi con poco ed esplori il più possibile il Paese di destinazione.

Assieme a Zeno, la mia controparte in questa avventura e non solo, cominciamo quindi a ritagliare ogni momento libero per andare alla scoperta di questo meraviglioso Paese che è il Portogallo. E dopo un po’ decido pure di scriverlo perché, chissà, a qualcuno potrebbe pur interessare.

Nel frattempo torniamo in Italia e mi stabilisco prima a Torino e ora a Brescia.

Sembrerà un ossimoro, ma nella vita mi occupo di orientamento. Orientamento al lavoro per la precisione.

Oltre a viaggiare, mi piacciono gli aperitivi con gli amici, David Bowie e i gatti.

Che tipo di viaggiatori siamo?

Uso il plurale non perché soffra di manie di grandezza, ma perché, come avrete capito, di solito viaggio in coppia, o qualche volta con un gruppo di amici (non troppi però, ho le mie fisime).

Come vuole suggerire il nome di questo blog, non ci sentiamo viaggiatori seri e non siamo super-organizzati. Non ci vedrete mai sui treni con zaini più grossi di noi. Ci muoviamo quasi sempre con il trasporto pubblico, a nostro rischio e pericolo. E, effettivamente, ci perdiamo spesso.

Non ci piace pianificare tutto e amiamo muoverci con i nostri tempi. Io dico no agli itinerari con sveglia alle 7 e un programma così fitto da far venir l’ansia a un monaco tibetano. Al di là di pernottamento e viaggio di andata e ritorno, il resto spesso lo decidiamo sul posto, durante un momento di tranquillità sul treno o mentre aspettiamo le ordinazioni al ristorante.

Ci piace respirare a nostro modo la cultura del posto e siamo un po’ allergici al turismo di massa. Proprio per questo in ogni nostro viaggio cerchiamo di frequentare anche mete meno conosciute, ma, a nostro giudizio, più peculiari. Inoltre, amiamo scoprire le bellezze dei luoghi in cui abitiamo, anche perché per ragioni di vita ne abbiamo cambiato almeno un paio.

Il blog ospita i nostri diari di viaggio, in Portogallo, ma (ultimamente sempre di più) anche altrove, in Italia e nel resto d’Europa. Qui, oltre che portarvi in giro con noi, cercherò di darvi qualche consiglio utile se vorrete essere un po’ più organizzati. Una parte è invece dedicata ad alcune curiosità sulla cultura e la cucina portoghesi, che ancora mi sono molto a cuore.

Spero di farvi sorridere con le nostre vicissitudini e anche di farvi sognare posti meravigliosi.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi articoli e vedere qualche foto in più dai nostri ultimi giri, potete seguirmi sui social Instagram e Facebook.

Buona lettura!

noi in Portogallo con la scogliera di Cabo do Roca alle spalle
2018 – Cabo do Roca, Portogallo